by TGCOM24

Il Risotto milanese 2.0

Proprio come si faceva una volta, lo vediamo di nuovo circolare nei piccoli borghi, nelle piazze principali della città e sotto gli uffici all’ora di pranzo.
L’apecar, icona italiana per eccellenza, è tornata in pista aggiornata alla versione 2.0, con allestimenti dal design creativo e originale per proporre menù all'insegna della riscoperta della tradizione.
Se ne sono accorti anche i grandi marchi, da Barilla con le colazioni del Mulino Bianco a bordo di apecar targate SottoCasa a Campari, con gli aperitivi di Aperol. Poi ci sono i gelati di Rivareno e Grom, la pizza di Rossopomodoro, i dolci di California Bakery.
Tuttavia, i veri professionisti del commercio on the road rimangono i piccoli imprenditori con la vocazione per la gastronomia.
Qualsiasi piatto, infatti, può essere offerto in versione take away: dalle piadine ai dolci, dalle sfiziosità fritte alle golose specialità locali.

Quando, ad esempio, lo street food contemporaneo sposa la tradizione milanese nasce il Biroccio, un “tre ruote” accattivante che trasforma il famoso risotto giallo allo zafferano in uno “street food” di qualità.

Il nome dell’ape car (in milanese “el birocc”) si riferisce evidentemente al carretto a due ruote che un tempo veniva utilizzato per il trasporto delle merci attraverso la trazione animale.
L’idea imprenditoriale nasce dall’unione di quattro soci milanesi accomunati dalla passione per la buona cucina: Paolo Affer e Daniele Carettoni imprenditori e soci della storica La Pesa Trattoria dal 1902; Monica Priori imprenditrice milanese e Daniele Ferrari, chef della Trattoria, a garantire la qualità e il gusto del vero risotto alla milanese.

Il Biroccio, dai colori arancio come lo zafferano e verde come le case “vecchia Milano”, cambia ogni giorno il suo itinerario per raggiungere i passanti di ogni zona e proporre la specialità locale in pratiche monoporzioni per il consumo immediato o da asporto.
In questo modo la tradizione culinaria milanese si trasforma in cibo da strada alla portata di tutti.
Il mitico “risott giald” viene scrupolosamente preparato con le migliori materie prime e secondo la ricetta della storica La Pesa Trattoria dal 1902.

RICETTA DEL RISOTTO ALLA MILANESE SECONDO LA PESA TRATTORIA DAL 1902
Ingredienti per 6 persone:
480 gr di riso carnaroli
2-3 L di brodo bollente ristretto (non deve essere “di dado”)
una piccola cipolla trattata finemente
4 bustine di zafferano
sale e olio extra vergine di oliva
abbondante formaggio grana grattugiato
50 g di burro
vino q.b.

Preparazione:
Scaldare l’olio extra vergine di oliva con dentro la cipolla tagliata in tre (e non tritata); rosolare dolcemente la cipolla (da togliere subito dopo); aggiungere il riso e tostare per 3/4 minuti; bagnare con il vino bianco fino a farlo evaporare; portare a cottura con il brodo e inserire lo zafferano precedentemente sciolto in una tazza di brodo caldo fino a portarlo a cottura.
Togliere dal fuoco il risotto e mantecarlo con grana padano e burro.


BIROCCIO KITCHEN | Street Food Milano
www.birocciomilano.it
info@birocciomilano.it


Di Indira Fassioni per nerospinto.it