• 400 g di spaghetti
  • 4 uova medie
  • qualche scaglia di pecorino
  • sale e pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
Vota questa ricetta!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su un totale di 5)
Loading ... Loading ...

Gli spaghetti alla puveriello – o del poveruomo – sono un primo semplice realizzato con gli spaghetti conditi con olio extravergine di oliva e uno scenografico uovo fritto sulla superficie. Come dice il nome stessi, gli spaghetti alla puveriello con pochi semplici ingredienti ma che, al tempo stesso, lo rendono un piatto completo e nutriente!

PROCEDIMENTO passo per passo

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli in una ciotola con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva. Ungete di olio una padella e sgusciatevi le 4 uova che cuocerete all’occhio di bue lasciando il tuorlo leggermente fluido all’interno.

Distribuite gli spaghetti nei piatti, posizionate un uovo fritto su ognuno e decorate con sale, pepe e qualche scaglia di formaggio pecorino.