by TGCOM24

Waffle

Waffle
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 3'
  • Preparazione: 30'

Ingredienti:

  • * 4 persone *
  • 3 uova medie
  • 125 g di burro
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 200 g di zucchero semolato
  • la scorza grattugiata di un piccolo limone bio
  • 250 g di farina tipo 00
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b.
  • olio di oliva q.b.

I waffle, chiamati anche gaufre o wafel, sono dei golosi dolci a cialda realizzati con una pastella a base di burro, zucchero, uova e farina. I waffle, tipici del Belgio ma anche di Francia e Germania, sono croccanti fuori e morbidi all'interno, hanno la caratteristica forma a grata e possono essere di forme e spessori diversi. Certo è che sono buonissimi mangiati da soli, ma ancor di più accompagnati da frutta fresca, creme e confetture! L'equivalente italiano è la ferratella abruzzese ma la preparazione più simile è quella del pancake.

Procedimento

Lavorate il burro morbido a cubetti insieme allo zucchero (utilizzate un cucchiaio di legno o la planetaria) fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporate le uova e amalgamate bene.

Fig. 1

Profumate con la vaniglia e la scorza grattugiata del limone, aggiungete quindi la farina setacciata (potrebbe servirne di più o di meno, regolatevi con la consistenza della pastella che dovrà essere fluida ma non liquida).

Fig. 2

Ungete leggermente con un velo di olio lo stampo, scaldatelo da entrambi i lati e distribuite un cucchiaio di pastella su ogni forma (non abbondate altrimenti, dopo aver chiuso lo stampo, l'impasto potrebbe fuoriuscire dai lati). Cuocete i waffle per circa un minuto, quindi togliete dal fuoco e staccate i waffle.

Fig. 3

Fate raffreddare i waffle su una gratella, quindi decorateli con lo zucchero a velo.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 30/04/2015

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

I waffle sono la versione statunitense delle gaufre. La differenza principale sta nel lievito: quello per dolci nei waffle e quello di birra nelle gaufre!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI