by TGCOM24

Uomo senza tonno, chef alternativo: "Vi presento il mio salmonize"

Uomo senza tonno, chef alternativo: "Vi presento il mio salmonize"Play
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 10'

Ingredienti:

  • PER 4 PERSONE :
  • 4 filetti di salmone
  • q.b pangrattato
  • 2 arance
  • q.b aneto
  • q.b sale e pepe
  • q.b olio evo
  • Per la maionese :
  • 8 cucchiai di miele d’arancio
  • 250 gr di senape di Digione
  • 8 cucchiai di olio di semi di girasole
  • succo di limone

Marco Giarratana, noto in rete come l’"Uomo Senza Tonno" cucina per noi un secondo piatto di pesce raffinato e genuino: il salmonize, un filetto di salmone gratinato con maionese di miele d'arancio e senape di digione, tartare di arancia e aneto.

Procedimento

Iniziate preparando la maionese che servirà anche a marinare il salmone. In un misurino unite: 8 cucchiai di miele d’arancio, la senape di Digione, 8 cucchiai d’olio di semi di girasole, il succo di un limone. Dopo aver montato il tutto con un frullatore a immersione, versatene una parte sul filetto di salmone che metterete in frigo a marinare per 3 ore. Tenete un po’ della maionese da parte e conservatela sempre in frigo.

Fig. 1.1Fig. 1.2Fig. 1.3

Trascorse le 3 ore, estraete il salmone dalla marinata, asciugatelo con un foglio di carta assorbente e passatelo nel pangrattato, riponetelo in una teglia e mettete in forno ventilato per 7’ a 190° e poi altri 3 minuti di grill. Nel frattempo, sbucciate un’arancia e tagliatela a cubetti, come una tartare. Conditela poi con sale, pepe e olio extravergine d’oliva. Una volta terminata la cottura del pesce, disponete il filetto su un piatto accanto alla tartare di arancia con sopra un rametto di aneto e alla maionese di miele e senape.

Fig. 2.1Fig. 2.2Fig. 2.3

Di Indira Fassioni per nerospinto.it


Pubblicata il 18/01/2017

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI