by TGCOM24

Torta meringata alle mandorle e fragole

Torta meringata alle mandorle e fragolePlay
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 1'

Ingredienti:

  • Per le meringhe dacquoise:
  • 110 gr di Albumi 
  • 140 gr di Zucchero semolato
  • 100 gr di Farina di mandorle
  • 25 gr di Farina di riso
  • Per la farcitura::
  • 500 gr di fragole, mondate e tagliate e pezzetti
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di panna fresca
  • 1 succo di limone

Questa torta meringata alle mandorle è squisita e super scenografica. Gli strati croccanti di meringa si sposano perfettamente con la farcitura morbida di panna e fragole. Potete preparare in anticipo le meringhe e farcirle all’ultimo momento, usando la frutta che preferite e aggiungendo frutta secca o gocce di cioccolato.

Procedimento

In una ciotola unite le fragole, lo zucchero e il limone, mescolate e lasciate da parte. Montate gli albumi aggiungendo gradatamente metà dello zucchero. In un altro recipiente versate la farina di mandorle e miscelatela con il restante zucchero e la farina di riso.

Fig. 1.1Fig. 1.2Fig. 1.3

Mescolate dal basso verso l'alto il composto ottenuto insieme agli albumi montati, con dolcezza, per non farli smontare. Usate una tasca da pasticcere con una bocchetta liscia da 8-10 mm e riempitela con l'impasto. Su una teglia rivestita di carta forno disegnate 2 cerchi con l'aiuto di una scodella dal diametro di 20 cm circa. Capovolgeteli, tagliate la punta alla tasca da pasticcere e riempite i cerchi, partendo la contorno esterno. Cuocete in forno a 180 gradi con il forno leggermente aperto per 12-15 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

Fig. 2.1Fig. 2.2Fig. 2.3

Montate la panna con le fruste elettriche. Posizionate la prima dacquoise sul piatto da portata, ricopritela di panna montata e di fragole con il loro succo di macerazione. Proseguite con il secondo disco, versate la restante panna formando una cupola. Ricoprite con le rimanenti fragole

Fig. 3.1Fig. 3.2Fig. 3.3

Pubblicata il 05/05/2017

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI