by TGCOM24

Torta di ciliegie all'olio d'oliva

Torta di ciliegie all'olio d'oliva
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 20'

Ingredienti:

  • * torta di 24 cm *
  • 500 g di farina tipo 0
  • 260 g di zucchero di canna + q.b. per la superficie
  • 6 uova medie
  • 4 cucchiai di fecola di patate
  • una bustina di lievito per dolci
  • 80 g di acqua (o latte)
  • 60 g di cherry o brandy
  • un cucchiaio di estratto naturale di vaniglia
  • 200 g di olio extravergine di oliva delicato
  • 50 ciliegie rosse

La torta di ciliegie all'olio d'oliva è un dolce nutriente e leggero realizzato con un impasto consistente e sodo, non troppo dolce, quasi da assomigliare più ad un pane dolce che ad una torta. La torta di ciliegie all'olio d'oliva è, infatti, compatta ma soffice, senza burro e arricchita da tante ciliegie fresche che la rendono perfetta per la colazione o la merenda. Dovete provarla, la sua consistenza e il suo profumo vi sorprenderanno!

Procedimento

Separate i tuorli dagli albumi e montateli con le fruste aggiungendo l'olio a filo. Quando avrete ottenuto una crema soda e compatta, aggiungete lo zucchero e montate fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.

Fig. 1

Aggiungete farina, fecola e lievito setacciati, non preoccupatevi se otterrete un impasto durissimo! Aggiungete gradualmente la vaniglia, l'acqua e il liquore, mescolando bene.

Fig. 2

Incorporate una cucchiaiata di albumi montati a neve, mescolate velocemente per diluire l'impasto. Unite il resto degli albumi mescolando invece delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarli. Imburrate e infarinate uno stampo circolare, versatevi metà dell'impasto e distribuitevi sopra parte delle ciliegie che avrete denocciolato e tagliato a metà. Ricoprite con l'impasto e quindi con le ciliegie rimaste.

Fig. 3

Distribuite uno o due cucchiai di zucchero di canna sulla superficie e infornate la torta di ciliegie all'oli d'oliva a 180 gradi per circa un'ora.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 20/05/2015

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

Se preferite un'aroma più delicato potete utilizzare l'olio di semi di mais o di girasole che, rispetto all'olio di oliva, sono più inodori e insapori.

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI