by TGCOM24

Supplì di riso

Supplì di riso
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 10'
  • Preparazione: 50'

Ingredienti:

  • * 10 supplì *
  • 500 g di ragù di carne avanzato
  • 250 g di riso
  • brodo vegetale q.b.
  • una noce di burro
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo medio
  • 150 g di mozzarella fior di latte
  • Per impanare e friggere:
  • 2 uova medie
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi di arachide q.b.

I supplì di riso sono delle crocchette di riso ripiene di mozzarella, impanate e poi fritte, tipiche della cucina romana. Irresistibili e ottimi anche freddi o a temperatura ambiente, dei supplì di riso esistono tante versioni e varianti. In questa ricetta li prepariamo con il ragù di carne avanzato e con un cuore di mozzarella filante! I supplì di riso sono detti anche supplì al telefono proprio perché, una volta aperti, il cuore filante di mozzarella tiene i due pezzi sempre in comunicazione

Procedimento

Fate sgocciolare la mozzarella. Versate il riso nel ragù e portatelo a cottura aggiungendo, man mano, qualche mestolo di brodo bollente. Quando il riso sarà cotto dovrà risultare molto asciutto e colloso. Lasciate raffreddare e unite a riso e ragù l’uovo, il parmigiano e la noce di burro.

Fig. 1

Amalgamate bene il tutto e prelevatene un cucchiaio per stenderlo nel vostro palmo e posizionare al centro uno o due cubetti di mozzarella ben asciutta. Richiudete con altro riso e pressate bene il supplì fra le mani dandogli una forma ovale. Impanate i supplì passandoli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e

Fig. 2

infine nel pangrattato. Scaldate abbondante olio di semi e friggetevi pochi supplì per volta a fuoco medio fino a quando non saranno dorati in modo uniforme.

Fig. 3

Scolate i supplì di riso su carta assorbente e serviteli immediatamente per ottenere l’effetto cuore filante.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 04/09/2013

Lo sapevate che...

I supplì di riso sono detti anche supplì al telefono proprio perché, una volta aperti, il cuore filante di mozzarella tiene i due pezzi sempre in comunicazione!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI