by TGCOM24

Sbriciolata all'arancia e Nutella

Sbriciolata all'arancia e Nutella
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 35'
  • Preparazione: 30'

Ingredienti:

  • * torta di 22 cm *
  • Per la frolla all'arancia:
  • 200 g di farina tipo 00
  • 150 g di farina integrale
  • un uovo e un tuorlo
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di liquore amaretto
  • la scorza grattugiata di un'arancia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • Per la farcitura:
  • 200 g di Nutella
  • 200 g di mascarpone (o ricotta)

La sbriciolata all'arancia è un dolce delizioso realizzato con una pasta frolla semi integrale profumata all'arancia e farcita con un ripieno goloso di Nutella e mascarpone. La frolla, che dà il nome alla ricetta, viene appunto "sbriciolata" con la punta delle dita per dare un effetto scenografico e una consistenza croccante. La sbriciolata all'arancia si prepara in pochissimo tempo e, se preferite, potete scegliere di arricchire il ripieno con biscotti, savoiardi o amaretti sbriciolati!

Procedimento

Preparate la pasta frolla: impastate le due farine con lo zucchero, le uova, il burro morbido a pezzetti, il liquore e la scorza d'arancia grattugiata.

Fig. 1

Amalgamate l'impasto velocemente e sbriciolatene metà con la punta delle dita sul fondo di una teglia a cerchio apribile rivestita di carta da forno. Amalgamate la crema di nocciole con il mascarpone e

Fig. 2

distribuitela sulla pasta sbriciolata lasciando qualche cm di vuoto sui bordi. Ricoprite sbriciolando il resto della pasta frolla e infornate a 180 gradi per circa 35 minuti.

Fig. 3

Sfornate la sbriciolata all'arancia con crema di nocciole e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 29/12/2014

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

La sbriciolata è una torta molto versatile, veloce e facile di fare. Si può farcire con ripieni diversi ma la sua consistenza e il suo aspetto resteranno sempre perfetti!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI