by TGCOM24

Risotto alla milanese

Risotto alla milanese
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 15'
  • Preparazione: 15'

Ingredienti:

  • * 4 persone *
  • 320 g di riso Arborio o Carnaroli
  • un cucchiaino di stigmi di zafferano (o una bustina)
  • 50 g di burro
  • 1 cipolla bianca piccola
  • sale q.b.
  • 50 g di midollo di bue (facoltativo)
  • 150 ml di brodo di carne
  • 50 g di grana grattugiato

Il risotto alla milanese è un primo piatto tipico della gastronomia lombarda, in particolare di quella milanese. Questo delizioso piatto si prepara con pochi semplici ingredienti e in modo piuttosto veloce come tutti i risotti anche se, ovviamente, dipende da alcune semplici regole: soffritto a base di burro, niente vino per sfumare, riso mescolato il meno possibile e zafferano per renderlo giallo e profumato!

Procedimento

Sciogliete lo zafferano in qualche cucchiaio di brodo bollente. Tritate finemente la cipolla e fare appassire in una casseruola con metà del burro. Unite il midollo, se lo preferite. A questo punto, aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto mescolando con un mestolo di legno. Portate il riso a cottura aggiungendo man mano il brodo di carne sempre bollente e, a metà cottura, incorporate il zafferano e regolate di sale.

Quando il riso sarà cotto, al dente ma un po’ brodoso, togliete dal fuoco e mantecate con il formaggio grattugiato e il burro rimasto. Lasciate riposare un attimo e servite immediatamente.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 18/11/2013

Lo sapevate che...

Come tutte le ricette della tradizione, il risotto alla milanese viene preparato in modi diversi e subisce l’influenza delle zone in cui viene cucinato. Molti utilizzano il vino (bianco o rosso) come ingrediente nella sua preparazione ma sembra che questa sia un’abitudine sbagliata nata in Brianza! In particolare, in Brianza preparano il risotto alla milanese aggiungendo anche la salsiccia e realizzando, quindi, una versione molto più ricca e sostanziosa di questo meraviglioso piatto.

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI