by TGCOM24

Risotto ai peperoni

Risotto ai peperoniPlay
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 15'
  • Preparazione: 15'

Ingredienti:

  • * 2 persone *
  • 160 g di riso Arborio
  • 1 peperone rosso
  • 30 g di burro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 25 g di cipolla
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • mezzo litro di brodo vegetale

Il risotto ai peperoni è un primo piatto facile e veloce, preparato con peperoni rossi e profumato dal prezzemolo fresco. Un profumo intenso in tutta la cucina, un sorso di vino bianco prima di usarlo per sfumare e sono felice! Scherzi a parte, questo risotto è uno di quei piatti su cui puoi contare: si prepara in pochissimo tempo, ti colora la tavola e se i peperoni li hai pure presi dal tuo orto..L’unica accortezza che dovrete avere è quella di non cuocere il riso oltre il suo tempo massimo, per evitare che diventi colloso.

Procedimento

Tritate la cipolla. Eliminate il torsolo centrale del peperone, dividetelo prima in due e poi 4 parti. Ricavate delle striscioline e quindi dei cubetti.

Fig. 1

Soffriggete per qualche istante la cipolla in una noce di burro e nell’olio, unite i peperoni e fateli saltare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e quando sarà evaporato aggiungete il riso. Fatelo tostare mescolando per qualche istante e portatelo a cottura aggiungendo un mestolo di brodo bollente di tanto in tanto. Regolate di sale, unite il prezzemolo tritato e togliete dal fuoco.

Fig. 2

Mantecate con la noce di burro e servite subito.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 12/05/2013

Lo sapevate che...

Quando preparate un risotto dovete aggiungere gradualmente un liquido bollente per cuocerlo. Anche l’acqua bollente può andar bene, ma si solito si utilizza il brodo che è più saporito. Inoltre, ricordate sempre di terminare la cottura del riso circa 5 minuti prima perché i chicchi continueranno a cuocere all’interno per qualche altro minuto! Qual è il vostro risotto preferito? Il mio speck e fiori di zucca!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI