by TGCOM24

Pennette in crosta

Pennette in crosta
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 75'
  • Preparazione: 20'

Ingredienti:

  • * 4-6 persone *
  • 2 rotoli di pasta brisée
  • 400 g di scarola già lessata
  • 100 g di prosciutto cotto a fette
  • 200 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di pennette lisce
  • 150 g di provolone dolce
  • 1 uovo medio
  • sale q.b.

Le pennette in crosta sono un primo piatto sostanzioso e colorato realizzato con due sfoglie di pasta brisé e farcite con pennette al dente, panna, prosciutto e scarola saltata in padella. Originale e scenografico, questo piatto è perfetto per il pranzo della domenica o, perché no, come piatto unico per una gita fuori porta! Se preferite, potete sostituire la pasta brisée con la pasta sfoglia e il provolone dolce con il vostro formaggio preferito.

Procedimento

Cuocete le pennette in acqua bollente salata. Nel frattempo, soffriggete l'aglio in padella con l'olio e aggiungete la scarola tritata. Regolate di sale, cuocete per circa 10 minuti e aggiungete la panna. Quando si sarà addensata aggiungete anche le pennette scolate.

Fig. 1

Impreziosite il tutto con il prosciutto cotto tritato. Foderate uno stampo circolare di 24 cm con il primo rotolo di pasta brisée, bucherellate il fondo e distribuitevi metà della pasta. Formate uno strato con fette sottili di provolone

Fig. 2

e ricoprite con la pasta rimanente. Chiudete con il secondo rotolo di pasta brisée. Sigillate bene i bordi e tagliate via le parti di pasta in eccesso. Spennellate le pennette in crosta con l'uovo sbattuto.

Fig. 3

Cuocete le pennette in crosta a 180° per circa 50 minuti, fino a quando non saranno dorate. Sfornate e lasciate intiepidire per qualche minuto prima di servire.


Pubblicata il 12/03/2013

Lo sapevate che...

Le pennette in crosta possono essere preparate anche con diversi tipi di ripieno: potete utilizzare il formaggio fresco o altri tipi di salumi. Non vi consiglio invece la pasta sfoglia al posto della brisée visto che è poco resistente ai ripieni così umidi.

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI