by TGCOM24

Pastiera napoletana

Pastiera napoletana
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 1h

Ingredienti:

  • * pastiera di 26 cm *
  • Per la pasta frolla:
  • 250 g di farina tipo 00
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1/2 limone bio (scorza grattugiata)
  • 1 pizzico di sale
  • 4 tuorli d'uovo
  • Per il ripieno:
  • 250 g di grano cotto
  • 200 g di zucchero semolato
  • 350 g di ricotta di pecora
  • 3 uova medie
  • 100 ml di latte
  • 15 g di burro
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 cucchiaini di acqua di fiori d'arancio
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 1 limone bio (scorza grattugiata)
  • 150 g di canditi a cubetti (arancia e cedro)
  • Per spennellare e decorare:
  • 1 uovo medio
  • zucchero a velo q.b.

La pastiera napoletana è una crostata ricca e profumata realizzata in Campania in occasione della Pasqua. La pasta frolla viene farcita con un ripieno di ricotta, grano, zucchero, uova e canditi misti, il tutto profumato dal limone e dai fiori d'arancio. Le versioni della pastiera napoletana sono molte, ma quella tradizionale si prepara in questo modo ricordando di scegliere una ricotta asciuttissima e di preparare una pasta frolla profumata e croccante!

Procedimento

Versate la farina nel mixer e frullatela per qualche istante con il sale e il burro a pezzetti. Trasferite il composto ottenuto su un piano di lavoro, formate una fontana e unite lo zucchero,

Fig. 1

i tuorli d'uovo e la scorza grattugiata del limone. Impastate fino a ottenere un panetto omogeneo e modellabile e fatelo riposare in frigorifero per mezz'ora avvolto da pellicola. Versate il grano in una pentola,

Fig. 2

aggiungete il latte, la scorza grattugiata di mezzo limone e il burro. Portate a ebollizione e

Fig. 3

mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando tutto il liquido non si sarà asciugato. Frullate la ricotta con lo zucchero, la vanillina, le uova, la cannella e la scorza del mezzo limone rimasto.

Fig. 4

Raccogliete il composto in una ciotola capiente e incorporatevi il grano cotto e i canditi a cubetti. Stendete la pasta frolla in una sfoglia spessa circa 3 mm,

Fig. 5

rivestite uno stampo circolare di 26 cm e farcitela con il ripieno. Livellate bene e utilizzate la pasta frolla rimasta per formare delle striscioline larghe 2 cm.

Fig. 6

Incrociate le striscioline di pasta sulla pastiera come fosse una crostata e spennellate con l'uovo sbattuto.

Fig. 7

Cuocete la pastiera napoletana a 180° per circa 90 minuti. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 29/03/2013

Lo sapevate che...

La pastiera napoletana si può realizzare in diversi modi, sia per quanto riguarda la pasta frolla che il ripieno. Di certo, non possono mancare grano, uova, ricotta e canditi!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI