by TGCOM24

Pappardelle al ragù di coniglio

Pappardelle al ragù di coniglio
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 90'
  • Preparazione: 15'

Ingredienti:

  • * 4 persone *
  • 250 g di pappardelle secche all'uovo
  • Per il ragù:
  • una cipolla piccola
  • 2 carote
  • una costa di sedano
  • 400 g di polpa di coniglio macinata
  • 200 ml di vino rosso
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo fresco

Le pappardelle al ragù di coniglio sono un primo piatto gustoso realizzato con pasta all'uovo condite con un ragù di polpa di coniglio e guarnito con il prezzemolo fresco tritato. Le pappardelle al ragù di coniglio sono una variante buonissima e più leggera al tradizionale ragù di manzo e si può utilizzare per condire diversi formati di pasta, sia all'uovo che di semola.

Procedimento

Tritate finemente il sedano, le carote pelate e la cipolla. Fate imbiondire e appassire le verdure nell'olio in una casseruola dai bordi bassi. Unite quindi la carne di coniglio e fatela rosolare bene a fuoco vivo mescolando di tanto in tanto.

Fig. 1

Quando la carne sarà ben colorita e il liquido rilasciato si sarà asciugato, sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare. A questo punto, unite la passata di pomodoro, regolate di sale e cuocete il ragù di coniglio per almeno un'ora, con il coperchio, lasciandolo sobbollire dolcemente (se necessario aggiungete qualche mestolo di acqua bollente durante la cottura).

Fig. 2

Nel frattempo, lessate le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con il ragù di coniglio. Guarnite con il prezzemolo fresco tritato e servite immediatamente.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 23/11/2014

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

La polpa del coniglio è tenera e delicata, perfetta per realizzare ripieni e ragù come questo. Ricordate che, essendo piuttosto magra, potrebbe risultare asciutta o stopposa se non preparata nel modo giusto. Rendetela sempre molto umida e condita!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI