by TGCOM24

Orecchiette con le braciole

Orecchiette con le braciole
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 30'

Ingredienti:

  • * 4 persone *
  • Per il sugo di pomodoro:
  • 150 ml di olio di oliva
  • 1 cipolla di cipolla piccola
  • 1.5 litri di passata di pomodoro
  • acqua q.b.
  • sale q.b.
  • Per gli involtini:
  • 8 braciole sottili di vitello
  • 8 foglie di basilico fresco
  • sale q.b.
  • parmigiano o pecorino grattugiato q.b.
  • Per la pasta:
  • 400 g di orecchiette

Le orecchiette con le braciole sono un primo piatto tipico della tradizione gastronomica pugliese realizzato con le orecchiette (tipico formato di pasta) condite con un sugo di pomodoro insaporito da involtini di vitello. Le orecchiette con le braciole sono un sostanzioso piatto unico, se vogliamo, visto che le carne che insaporisce il sugo viene servita, poi, come secondo piatto ricco e saporito.

Procedimento

Stendete bene le fettine di vitello su un piano di lavoro, conditele con il sale, una foglia di basilico e il formaggio grattugiato.

Fig. 1

Arrotolate ogni fettina per formare gli involtini. Fissate ogni involtino con qualche stuzzicandenti per sigillarlo.

Fig. 2

Fate soffriggere la cipolla tritata nell’olio in una casseruola dai bordi alti. Quando sarà imbiondita, adagiatevi gli involtini e rosolateli a fuoco vivo da entrambi i lati.

Fig. 3

Unite quindi la passata di pomodoro, qualche mestolo di acqua e regolate di sale. Portate il sugo di pomodoro e ebollizione e cuocete con il coperchio a fuoco medio per circa un’ora. Lessate le orecchiette in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con il sugo di braciole.

Fig. 4
Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 15/11/2014

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

Le braciole di vitello possono essere arricchite dalla mortadella, dalla noce moscata o da un fiocchetto di strutto. Potete utilizzare il prezzemolo al posto del basilico e aggiungere una fetta di prosciutto prima di arrotolare.

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI