by TGCOM24

Naked cake

Naked cakePlay
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 40'
  • Preparazione: 2h

Ingredienti:

  • * torta di 18 cm *
  • Per la base:
  • 5 uova medie
  • 200 g di zucchero semolato
  • 250 g di farina tipo 00
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • una bustina di lievito per dolci
  • Per la crema:
  • 300 ml di panna fresca non zuccherata
  • 250 g di mascarpone
  • 150 g di zucchero a velo
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • Per la decorazione:
  • 150 g di lamponi
  • 2 kiwi
  • un melograno
  • ciuffetti di menta q.b.

La naked cake, letteralmente torta nuda, è un dolce sontuoso e scenografico, realizzato con 3 strati di pan di spagna farciti con una crema al mascarpone e decorato con frutta fresca. Potete scegliere la base torta, la crema e la decorazione che preferite, l'importante è che la torta sia lasciata "nuda" esternamente così da lasciare intravedere la sua struttura.

Procedimento

Preparate la base sbattendo a lungo le uova con lo zucchero e la vaniglia fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. A quel punto potrete incorporare la farina setacciata insieme al lievito mescolando dal basso verso l’alto.

Fig. 1

Trasferite l’impasto in uno stampo circolare imburrato e infarinato abbastanza alto e infornate a 180 gradi per circa 45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente. Una volta fredda, tagliate la base in 3 dischi di uguale spessore.

Fig. 2

Preparate la crema: montate panne e mascarpone freddissimi di frigo utilizzando le fruste elettriche. Aggiungete verso la fine lo zucchero e la vaniglia e continuate a montare ancora.

Fig. 3

Trasferite il composto in una sac à poche e farcite i due strati della torta, arricchendo ogni strato con i chicchi del melograno e un po’ del suo succo. Terminate con uno strato di crema, frutta fresca in abbondanza e ciuffetti di menta.

Fig. 4

Pubblicata il 02/12/2016

TAG RICETTA:

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI