by TGCOM24

Mini strudel dolci

Mini strudel dolci
  • Difficoltà: difficile
  • Cottura: 15'
  • Preparazione: 1h

Ingredienti:

  • * 12 mini strudel *
  • 250 g di farina di tipo 0
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • qualche goccia di succo di limone
  • 1 uovo medio
  • acqua tiepida q.b.
  • 5 cucchiai di composta d'uva
  • 5 cucchiai di biscotti di frumento sbriciolati

I mini strudel dolci sono dei dolcetti ripieni di composta d’uva e biscotti sbriciolati, avvolti dalla croccante sfoglia dello strudel classico alle mele. La ricetta arriva da una rivista di cucina e vi ho apportato qualche modifica, soprattutto nel ripieno. La composta d’uva ha conferito a questi strudel un sapore di inverno, di caldo, di vino cotto perché, più che alla marmellata, si avvicina al sapore e all’odore del mosto! Se, tuttavia, avete la marmellata riducete della metà il numero dei cucchiai di biscotti altrimenti il ripieno sarà troppo solido.

Procedimento

In una ciotola versate la farina, aggiungete il sale, l’olio, il limone e l’uovo. Impastate con le mani in modo energico aggiungendo, se serve, poca acqua tiepida per amalgamare il tutto. Il risultato dovrà essere un panetto perfettamente liscio e abbastanza simile a quella della pasta fresca. Lasciatela riposare avvolta nella pellicola.

Fig. 1

Nel frattempo, preparate il ripieno mescolando in una ciotola la composta d’uva con i biscotti sbriciolati. Stendete la pasta con il matterello su un piano infarinato.

Fig. 2

Lavoratela fino ad ottenere una sfoglia sottilissima di forma regolare (dovrete riuscire a vedere in trasparenza le vostre mani posizionate sotto di essa). Tagliate la sfoglia in strisce larghe dagli 8 ai 10 cm e lunghe 20 cm. Con una forchetta posizionate il ripieno partendo dall’estremità di ogni striscia.

Fig. 3

Arrotolate come per formare dei piccoli strudel dolci e sigillate le estremità con le dita. Posizionate i mini strudel dolci su teglia rivestita di carta da forno.

Fig. 4

Infornate i mini strudel dolci a 200° per circa 15 minuti. Lasciate raffreddate e spolverizzate di zucchero a velo.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 04/11/2013

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI