by TGCOM24

Crostatine salate

Crostatine salate
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 30'
  • Preparazione: 90'

Ingredienti:

  • * 12 tartellette *
  • 200 g di farina
  • 30 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • acqua q.b.
  • per il ripieno:
  • 300 g di bietole già lessate
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 g di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • sale e pepe q.b.

Le crostatine salate sono cestini di pasta farciti con un ripieno gustoso di ricotta, bietole saltate in padella, uova e parmigiano grattugiato. Perfette su una tavola da brunch o da buffet, queste crostatine salate non possono mancare nel cestino da picnic se decidete di trascorrere una giornata a contatto con la natura! Se non avete le bietole, potete sostituirle con gli spinaci o gli asparagi, ricordando sempre di scottarli e saltarli in padella per insaporirli.

Procedimento

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, aggiungete il sale, l’uovo e il burro morbido a pezzetti. Impastate con le mani aggiungendo tanta acqua quanta ne serve per ottenere un panetto omogeneo e piuttosto elastico. Lasciatelo riposare 30 minuti e stendetelo in una sfoglia molto sottile. Posizionate gli stampi delle tartellette capovolti e con una rotella ritagliate la pasta intorno a essi lasciando un cm in più di spazio.

Fig. 1

Preparate il ripieno delle tartellette lavorando la ricotta con l’uovo, il formaggio, sale e pepe. Saltate le bietole in padella con olio e uno spicchio d’aglio per qualche minuto. Tritatele finemente e unite al composto di ricotta e formaggio. Riempite le crostatine salate con un cucchiaio di ripieno e richiudete verso l’interno i bordi di pasta avanzati.

Fig. 2

Cuocete le crostatine salate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti fino a quando non saranno leggermente dorate.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 28/03/2013

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI