by TGCOM24

Crema fritta

Crema frittaPlay
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 15'
  • Preparazione: 30'

Ingredienti:

  • * 4-6 persone *
  • Per la crema pasticcera:
  • 400 ml di latte intero
  • 90 g di farina tipo 00
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • la scorza grattugiata di un limone bio
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • Per impanare e friggere:
  • pangrattato q.b.
  • 2 albumi
  • olio di semi di arachidi q.b.

La crema fritta è un dolce goloso tipico del Carnevale realizzato con cubetti di crema pasticcera, impanata e poi fritta. Se la crema è così buona già da sola, immaginate come potrebbe essere una volta fritta? Che bontà! La crema fritta è sfiziosa e golosa, amata da grandi e piccini e si prepara in modo semplice. Dovrete solo fare attenzione alla sua consistenza: fatela rassodare anche per tutta una notte prima di tagliarla!

Procedimento

Versate il latte in un pentolino, aromatizzatelo con la vaniglia e la scorza di limone, mettete sul fuoco e portatelo a sfiorare il bollore. Nel frattempo, sbattete le uova in una terrina,

Fig. 1

aggiungete lo zucchero, mescolate e unite anche la farina setacciata. Amalgamate il tutto con una frusta a mano, quindi incorporate a filo il latte caldo, filtrandolo.

Fig. 2

Versate di nuovo il composto nella casseruola e cuocete la crema a fuoco basso mescolando spesso fino a ottenere la consistenza giusta. Ungete con poco olio di semi una teglia e versatevi la crema. Livellatela bene in uno spessore di 2 cm e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente per diverse ore (anche tutta una notte).

Fig. 3

Trascorso il tempo necessario, tagliate la crema a cubotti o losanghe, passateli negli albumi sbattuti e poi nel pangrattato. Friggete pochi pezzetti per volta in abbondante olio caldo, quando saranno leggermente dorati, scolateli su carta assorbente.

Fig. 4

Servite tiepida o a temperatura, spolverizzando se preferite con zucchero semolato o a velo.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 13/02/2015

TAG RICETTA:

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI