by TGCOM24

Coppa ai mirtilli e cioccolato

Coppa ai mirtilli e cioccolato
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 2h

Ingredienti:

  • * 4 coppe *
  • Per il pan di spagna:
  • 50 g di farina tipo 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di zucchero semolato
  • 3 uova + 1 tuorlo
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • Per la crema:
  • 240 ml di latte
  • 25 amido di mais
  • un uovo medio
  • 250 ml di panna fresca
  • la scorza grattugiata di un'arancia
  • 75 g di zucchero semolato
  • Per le cialde morbide al cioccolato:
  • 120 g di farina tipo 00
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 uova medie
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 25 g di cacao amaro
  • un pizzico di lievito per dolci
  • 50 g di burro
  • Per completare:
  • 300 g di mirtilli freschi
  • zucchero a velo q.b.

La coppa ai mirtilli e cioccolato è un goloso dolce al cucchiaio realizzato con strati di pan di spagna, crema diplomatica all'arancia, cialde morbide al cioccolato e mirtilli freschi. E' più difficile a dirsi che a farsi, tranquilli! La coppa ai mirtilli e cioccolato, infatti, si prepara quando si ha un po' di tempo a disposizione ma i passaggi sono facili e divertenti, senza contare che potrete darle la forma che preferite! Scegliete il bicchiere in cui volete comporre il dolce e ritagliate pan di spagna e cialde della stessa misura per formare gli strati :)

Procedimento

Lavorate il burro morbido a pezzetti insieme allo zucchero, dovrete ottenere un composto omogeneo. Unite le uova, mescolate bene e aggiungete anche il cioccolato tritato e sciolto a bagnomaria (dovrà essere freddo). Setacciate farina, lievito e cacao insieme.

Fig. 1

Incorporatela all'impasto fino a renderlo omogeneo. Stendete il composto su un foglio di carta da forno dandogli uno spessore di un cm. Trasferitelo in frigorifero per almeno un'ora o fino a quando non sarà ben sodo.

Fig. 2

Sbattete le uova insieme a zucchero, sale e vaniglia. Lavoratele con le fruste elettriche per almeno 10 minuti, dovrete ottenere un composto gonfio e spumoso.

Fig. 3

Aggiungete farina e fecole setacciate mescolando delicatamente con una frusta a mano. Distribuite l'impasto in uno stampo imburrato e infarinato, riempiendolo quasi fino al bordo. Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Fig. 4

Nel frattempo, preparate la crema: scaldate il latte con la scorza d'arancia, togliete dal fuoco e lasciate in infusione per qualche minuto. Sbattete l'uovo con lo zucchero, aggiungete l'amido di mais setacciato.

Fig. 5

Aggiungete il latte ormai tiepido, filtrandolo. Mescolate e rimettete sul fuoco mescolando fino a raggiungere la consistenza tipica della crema. Coprite con pellicola e fate raffreddare. Montate la panna, incorporatela alla crema fredda mescolando dal basso verso l'alto e trasferite la crema ottenuta in una sac à poche.

Fig. 6

Trascorso il tempo di riposo, ritagliate dei cerchi al cioccolato delle dimensioni necessarie per la vostra coppa, posizionateli delicatamente su una leccarda rivestita di carta da forno e infornateli a 160 gradi con forno ventilato per circa 10-12 minuti. Ritagliate il pan di spagna delle stesse dimensioni delle cialde e formate a loro volta dei dischetti spessi un cm e mezzo circa.

Fig. 7

Assemblate il dolce formando gli strati in questo modo: alternate strati con pan di spagna e strati con cialde al cioccolato e su entrambi distribuite un velo di crema e una manciata di mirtilli freschi, ben lavati e asciugati.

Fig. 8

Concludete possibilmente con una cialda al cioccolato, la crema, mirtilli, pezzetti sbriciolati di cialda al cioccolato e zucchero a velo. Conservate in frigo fino al momento di servire.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 09/03/2015

TAG RICETTA:

Lo sapevate che...

La coppa ai mirtilli e cioccolato si può realizzare anche con altri frutti di bosco, soprattutto fragoline e lamponi che ben si sposano sia con il cioccolato che con l'aroma di arancia.

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI