by TGCOM24

Confettura di albicocche

Confettura di albicocche
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 1h
  • Preparazione: 20'

Ingredienti:

  • * 2 vasetti da 250 g *
  • 1 kg di albicocche mature
  • 600 g di zucchero semolato

La confettura di albicocche è una conserva estiva, ottima da spalmare o per farcire, realizzata con albicocche fresche e zucchero semolato. Se avete la albicocche del vostro albero da frutto il risultato sarà ancora più soddisfacente! La confettura di albicocche avrà una consistenza densa, un colore brillante e un profumo delicato.

Procedimento

Lavate con cura le albicocche, eliminate il nocciolo e ponetele in una pentola capiente insieme allo zucchero.

Fig. 1

Mescolate e ponete la pentola sul fuoco dolce. Lo zucchero comincerà a sciogliersi e le albicocche diverranno più morbide e lucide. Continuate la cottura, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non comincerà l’ebollizione. Da quel momento in poi dovranno trascorrere almeno 60 minuti, intervallo di tempo in cui la confettura raggiungerà la consistenza giusta. Ponete un piattino in freezer e quando sarà abbastanza freddo versatevi un cucchiaio di confettura. Se, dividendo la confettura di albicocche con un dito, i due lati non si uniranno allora sarà pronta. Versate la confettura di albicocche ancora calda in barattoli puliti e perfettamente asciutti. Chiudeteli ermeticamente e poneteli in una pentola di alluminio avvolti in un canovaccio pulito e coperti di acqua.

Fig. 2

Ponete sul fuoco e lasciateli bollire per 15 minuti affinché si crei il sottovuoto per la sterilizzazione. Lasciate raffreddare completamente e conservate la confettura di albicocche in luogo fresco e asciutto.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 12/06/2013

Lo sapevate che...

Una volta pronta e raffreddata, la confettura di albicocche sarà perfetta da spalmare sul pane o sulle fette biscottate o, ancora meglio, per farcire torte, crostate e biscotti!

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI