by TGCOM24

Biscotti di San Valentino

Biscotti di San Valentino
  • Difficoltà: media
  • Cottura: 20'
  • Preparazione: 60'

Ingredienti:

  • * per 8 persone *
  • 450 g di farina
  • 50 g di frumina
  • 80 g di burro
  • 150 g di zucchero + q.b. per ricoprire i biscotti
  • 1 uovo
  • 120 ml di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di caffè solubile
  • 300 g di cioccolato fondente

I biscotti di San Valentino sono dei dolcetti al caffè facili da realizzare e che, in occasione di San Valentino, ho preparato dandogli la forma di cuore. La particolarità di questi biscotti al caffè sta nella superficie croccante data dallo zucchero semolato e dal sapore intenso del cioccolato fondente in cui i biscotti di San Valentino sono intinti per metà. Potete lasciare i biscotti al caffè semplici o decorarli con il cioccolato, fondente o bianco, fuso a bagnomaria.

Procedimento

Sciogliete il caffè solubile nel latte tiepido. Nel frattempo, amalgamate in un’altra ciotola con le fruste elettriche il burro morbido a pezzetti e lo zucchero fino a ottenere un composto morbido e chiaro. Unite la farina setacciata con la frumina e il lievito.

Fig. 1

Aggiungete l’uovo e il latte al caffè. Amalgamate velocemente il tutto e traferite l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato dove lo lavorerete con le mani fino a ottenere un panetto omogeneo.

Fig. 2

Stendete l’impasto con il matterello in una sfoglia non troppo sottile dello spessore di circa 4-5 mm. Ricavate tanti cuoricini con l’apposito stampo e passateli nello zucchero semolato.

Fig. 3

Posizionate i biscotti di San Valentino su una placca rivestita di carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 160° per circa 15-20 minuti. Nel frattempo, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e intingetevi per metà i biscotti appena sfornati.

Fig. 4

Lasciate rapprendere il cioccolato fondente su un foglio di carta da forno.

Di Eleonora Tiso aka Paciulina
Pubblicata il 06/02/2013

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI