by TGCOM24

Baccalà con fagioli e colatura di alici

Baccalà con fagioli e colatura di aliciPlay
  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 20'
  • Preparazione: 10'

Ingredienti:

  • * 4 persone *
  • 260 g di fagioli cannellini secchi (o 600 g di fagioli già cotti)
  • 350 g di filetto di baccalà già ammollato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • un cucchiaio di colatura di alici
  • origano secco q.b.
  • uno spicchio di aglio

Il baccalà con fagioli e colatura di alici è un piatto raffinato e semplicissimo da realizzare, preparato con baccalà cotto al vapore e servito su una crema di fagioli e colatura di alici. Il piatto di baccalà con fagioli è condito a crudo con un giro di olio extravergine di oliva e un pizzico di origano, un trionfo di sapori! Si tratta di un piatto leggero ma saporito, perfetto per ogni occasione.

Procedimento

Innanzitutto, ammollate i fagioli secchi in acqua fredda per circa 18 ore. Quindi cuoceteli in acqua bollente per almeno un'ora - un'ora e mezza. Scolateli e teneteli da parta insieme a qualche cucchiaio della loro acqua di cottura. Soffriggete l'aglio a filetti in un filo d'olio, aggiungete i fagioli e la colatura, mescolate e cuocete per qualche minuto. Togliete dal fuoco e frullate il tutto o passatelo al passaverdure (dovrete ottenere una crema liscia e densa). Cuocete al vapore il baccalà a pezzetti per 10 minuti: se utilizzate il cuocivapore di bamboo assicuratevi di posizionare sulla base qualche foglia di lattuga per evitare che il baccalà si attacchi.

Fig. 1

Componete il piatto in questo modo: sul fondo versate qualche cucchiaio di crema di fagioli, adagiatevi al centro un paio di pezzi di baccalà e conditeli con un giro d'olio extravergine e un pizzico di origano.

Fig. 2

Servite immediatamente il baccalà con fagioli e colatura di alici.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 09/01/2015

TAG RICETTA:

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI