by TGCOM24

Babà al rum

Babà al rumPlay
  • Difficoltà: difficile
  • Cottura: 25'
  • Preparazione: 3h

Ingredienti:

  • * 12 babà circa *
  • 300 g di farina manitoba
  • 75 g di burro ammorbidito + q.b. per imburrare
  • 4 uova
  • 2 tuorli
  • 18 g di lievito di birra
  • 1 cucchiai di zucchero
  • 2 prese di sale
  • Per la bagna:
  • 200 g di zucchero
  • 500 ml di acqua
  • 150 ml di rum

Il babà al rum è un classico della pasticceria partenopea, preparato con un semplice impasto neutro lievitato ma arricchito da una golosa bagna al rum e farcito con panna, amarene, ma anche cioccolato e frutta. Io ho realizzato con la doppia dose una torta babà e circa 14 babà al rum piccoli. Fate attenzione all’incordatura dell’impasto, che dovrà essere consistente ed elastico, mai liquido, pena la riuscita del babà al rum! Conservate il babà al rum in frigorifero e coperto per evitare che si asciughi troppo.

Procedimento

Nella ciotola dell’impastatrice ponete il lievito di birra sbriciolato, lo zucchero e il burro morbido a pezzetti. Impastate con le fruste elettriche per amalgamarli e aggiungete a poco a poco le uova, i tuorli, la farina e il sale.

Fig. 1

Impastate con i ganci (o con la planetaria se ce l’avete) per circa mezz’ora o comunque fino a quando l’impasto non risulterà ben incordato, elastico e non appiccicoso. Preparate la bagna: portate a ebollizione acqua e zucchero, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Quindi unite il rum e miscelate bene.

Fig. 2

Se vi dedicate alla preparazione dei babà piccoli, staccate palline di impasto con le mani ben unte di burro e quando le posizionate negli stampini fate in modo che la parte liscia sia rivolta verso l’alto e non si formino bolle d’aria. Lasciate lievitare il babà per circa 2 ore, o fino a quando non sarà raddoppiato di volume. La cupoletta dei babà piccoli dovrà essere liscia e uniforme.

Fig. 3

Infornate i babà in forno caldo ventilato a 160 gradi per circa 25 minuti. Per quello grande avrete bisogno del doppio del tempo, ma regolatevi in base alla potenza del forno. Sfornateli e lasciateli raffreddare. Versate la bagna in una ciotola capiente e tuffatevi pochi babà per volta, facendoli inzuppare in modo uniforme.

Fig. 4

Strizzateli delicatamente e fateli riposare a testa in giù per circa 3 ore. Nel caso della torta babà, bucherellate con uno stecchino la superficie e utilizzate una peretta per bagnarla. L’operazione dovrà essere lenta e costante, perché le pareti esterne dovranno essere inzuppate per consentire alla bagna di penetrare più in profondità. Recuperate lo sciroppo che scivola alla base del piatto su cui è posto il babà al rum, filtratelo e riutilizzatelo per bagnarlo fino ad esaurimento.

Di Eleonora Tiso
Pubblicata il 29/05/2015

Ricette correlate

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI