• 500 g di farina tipo 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro a temperatura ambiente
  • 3 uova intere
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina o limone grattugiato
Vota questa ricetta!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (20 voti, media: 3,80 su un totale di 5)
Loading ... Loading ...

La pasta frolla è una delle basi per torte e biscotti più versatili. Ne esistono moltissime ricette e quella che vi propongo io è una frolla friabile ma al tempo stesso resistente. È adatta per le crostate e le torte con un ripieno corposo e abbondante, così come per i biscotti semplici per il latte o per il tè. Se volete realizzare una pasta frolla più fine, adatta alla piccola pasticceria, sostituite lo zucchero semolato con quello a velo.

PROCEDIMENTO

Mettete sulla spianatoia la farina a fontana, aggiungete lo zucchero semolate e il lievito per dolci, al centro ponetevi le uova leggermente sbattute, il burro morbido a pezzetti e la vanillina.

Impastate tutto il più velocemente possibile, con le mani fredde, in modo che la pasta frolla non si riscaldi troppo. Formate un panetto liscio e omogeneo, avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e riponete la pasta frolla a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.