by TGCOM24

I colori diversi e insoliti del cibo di tutti i giorni

Avete in mente carote arancioni, banane gialle e pomodori rossi? Bene, noi vi facciamo conoscere alcuni cibi che vogliono distinguersi dalla massa.

1. Vino blu:
Oltre ai puffi, al mare, al cielo, ora c'è anche il vino blu! Questo vino viene prodotto in Spagna con un misto di uve bianche e rosse con l'aggiunta di coloranti organici: le antocianine, contenute nella buccia dell’uva e soprattutto l’indaco, che conferisce quella sfumatura che dà a questa bevanda il colore azzurro intenso che lo caratterizza.

2. Carote viola:
Dal gusto uguale a quelle arancioni, queste carote viola hanno però meno zuccheri, e sono molto più ricche di antociani, i pigmenti idrosolubili che ne danno il tipico colore scuro.

3. Gelato nero:
Ebbene sì! Hanno creato pure il gelato nero! L' ingrediente che dona il colore e il sapore al gusto Black Coconut Ash Ice Cream è la cenere di cocco che si ottiene carbonizzando la noce intera.

4. Risotto azzurro:
Il risotto al blu curacao è un risotto che deve il suo colore ad un' ingrediente particolare: il liquore blu curacao, a base di scorze di laraha, un tipo di arancia amara. Un piatto insolito per chi vuole spezzare la routine.

5. Pomodori neri:
Davvero particolari questi pomodori neri! Con un polpa scura dal colore intenso, essi sono più saporiti rispetto ai pomodori a bacca rossa e risultano anche più ricchi di licopene, un pigmento dal forte potere antiossidante.

6. Pannocchie arcobaleno:
Super divertenti queste pannocchie multicolor! Si tratta di una varietà di mais antica e riscoperta grazie alla cura e alla passione di Carl Barnes, un agricoltore dell'Oklahoma.

7. Hamburger nero:
Nero dentro e fuori! Il Giappone si sbizzarrisce creando un hamburger caratterizzato da ingredienti completamente dark: il pane, il formaggio e anche la salsa. La colorazione è ottenuta dall’aggiunta di carbone di bambù (diffuso nella cucina giapponese) al pane e al formaggio, e nero di seppia alla salsa.

8. Banana rossa:
La Red Banana... lei sì che vuole fare l'alternativa! Si tratta di una banana più tozza e robusta della variante gialla, con una buccia violacea o rossiccia/ marrone. La polpa si presenta di color crema, con sfumature rosa o arancio chiaro. La Red Banana è leggermente più dolce della tradizionale banana gialla.

9. Dolce d'oro:
Per i palati fini e per chi si vuole concedere un lusso fuori dal comune. Il dolce più costoso che esista! Preparato con oro commestibile per il sessantesimo compleanno di un miliardario americano nel 2011.

Per altri articoli visitate Lorenzo Vinci