by TGCOM24

Come scegliere i prodotti biologici

Acquistare e mangiare prodotti biologici significa da sempre cercare la qualità, la sostenibilità e la freschezza negli alimenti. Un prodotto biologico, che si tratti di frutta, verdura, carni o pesci deve rispondere a determinati requisiti per essere definito tale e non è sempre facile capire se quelli che stiamo per acquistare (spesso anche a prezzi maggiori) lo siano davvero o meno.

Innanzitutto, i prodotti biologici, per legge, devono essere venduti sempre confezionati e devono sempre mostrare l'etichetta europea rappresentata da una foglia di 12 stelle bianche su fondo verde brillante con al centro una cometa. Si tratta di un logo, in vigore dal 1° luglio 2010, che garantisce che quel determinato prodotto è completamente biologico. Ma cosa serve a un alimento per diventare biologico?


Gli alimenti devono essere stati coltivati o allevati senza l'utilizzo di fertilizzanti, farmaci, fitofarmaci e prodotti chimici nei campi e nelle stalle alimentando, per esempio, gli animali solo con mangimi naturali o trasformando il latte solo con cagli naturali. I prodotti biologici, inoltre, devono essere in linea anche con i parametri della sostenibilità ambientale: meglio preferire quelli di stagione, freschi e locali acquistati direttamente dagli agricoltori o dai produttori.