by TGCOM24

Come disossare il pollo

Avete acquistato un pollo intero e non sapete come pulirlo? Disossare un pollo non è così difficile come sembra! Tutto quello che dovrete fare è munirvi di coltello per la carne, tanta forza di volontà e un po' di tempo a disposizione.

Prima di tutto, dovrete posizionare il pollo su un tagliere o un piano di lavoro con il dorso verso di voi. A questo punto dovrete incidere la pelle lungo la spina dorsale fino ad arrivare all'osso. Sempre tenendo il coltello ben adiacente alle ossa dovrete proseguire verso la coscia, arrivando fino alla giuntura dell'anca.

Qui dovrete tagliare la carne e i legamenti, raschiare la carne e staccarla dal ginocchio. Tirando l'osso vedrete che verrà via con facilità! Per staccare l'ala dovrete invece raschiare con il coltello la carne e scoprire l'osso dell'ala. A questo punto potrete staccarlo.Tagliate le ali fino al secondo osso e tirate via l'ala dal corpo. Rigirate il pollo su un fianco e delicatamente staccate la carne dalle ossa facendo attenzione a non bucare la pelle.

Assicuratevi di mantenere il coltello ben aderente fino ad arrivare allo sterno. Fate lo stesso sull'altro lato. Tagliate le parti che tengono ancora insieme l'intera carcassa del pollo, quindi staccatela e insieme all'osso a forma di Y che è attaccato al petto. Il vostro pollo disossato è pronto per essere cucinato!