by TGCOM24

Come aromatizzare l'olio

Aromatizzare l'olio di oliva in casa è una tecnica per ottenere tanti condimenti diversi, aromatizzati e profumati da erbe e spezie, in modo da poterli utilizzare con le pietanze più appropriate. L'olio aromatizzato si utilizza molto soprattutto con la carne e il pesce, visto che ne esalta il sapore senza coprirlo.

Ecco i consigli per aromatizzare l'olio in modo semplice e sicuro!

- Utilizzate una bottiglia a chiusura ermetica, meglio se con il tappo di sughero che non rischia di arruginirsi. La bottiglia deve essere perfettamente lavata e asciugata prima dell'utilizzo.

- Scegliete le erbe da utilizzare per l'aroma: origano, salvia, rosmarino, timo, maggiorana, basilico? Devono essere necessariamente essiccate e perfettamente asciutte in modo che non si formino batteri nell'olio.

- Le erbe possono essere disposte sul fondo della bottiglia per poi versare l'olio accuratamente filtrato.

- La bottiglia deve essere, a questo punto, sigillata e conservate in un luogo fresco per circa una settimana in modo che l'olio assorba tutto l'aroma e il sapore delle erbe.

 - Se utilizzate erbe secche potrete conservare l'olio per qualche mese (controllandone sempre le condizioni a ogni utilizzo), se invece avete optato per erbe fresche o limone, peperoncino o aglio vi consiglio di consumarlo entro una settimana!