by TGCOM24

Come intagliare la zucca di Halloween

Scegliamo la zucca

La zucca di Halloween può essere fresca o di cartapesta. Le zucche fresche, quelle arancioni, devono essere scavate all’interno e poi incise per “disegnare” occhi e bocca da cui uscirà la luce della candela. Quelle di cartapesta, invece, sono le meno naturali ma di certo le più adatte ai bambini che potranno decorarle con più facilità e fantasia.

Come si fa?

Procuratevi una zucca della dimensione che preferite, l’importante è che sia di forma regolare e che possa stare dritta su un piano. Vi serviranno dei guanti di lattice, un coltello ben affilato, un cucchiaio, un canovaccio e un pennarello indelebile. La prima cosa da fare è tagliare via la calotta della zucca: cercate di praticare un taglio dritto e regolare, visto che a operazione conclusa dovrà richiudere nuovamente la zucca, e portate via anche tutta la parte legata al picciolo.

A questo punto, infilate le mani nella zucca e raschiate le pareti e il fondo con il coltello e poi con il cucchiaio per eliminare tutti i residui di polpa. Asciugate quindi, con il canovaccio, l’interno della zucca che sicuramente rilascerà del liquido.

Con il pennarello disegnate il “volto” che volete dare alla vostra zucca di Halloween: occhi, naso e bocca più o meno mostruosi. Di solito, occhi e naso sono rappresentati da due triangoli, mentre la bocca può essere sorridente, con o senza denti, ma anche spaventosa e maligna con tratti più spigolosi. Ritagliate quindi con un coltellino ben affilato le sagome che avete disegnato.

Asciugate la zucca anche all’esterno, lasciatela riposare per una notte affinché si asciughi bene soprattutto all’interno. Quando sarà il momento, posizionate una candela sul fondo della zucca di Halloween, accendetela e ricoprite con la sua calotta. L’effetto al buio sarà mostruosamente divertente!